A Sant'Alvise la festa del Sincro

Festa grande, a Sant’Alvise, per la giornata conclusiva dell’anno sportivo del Nuoto Sincronizzato del Gruppo Terraglio. Nella piscina dell’impianto veneziano, un’ottantina di giovanissime e giovani atlete si sono trovate per un saggio ricco di esibizioni seguito da un momento conviviale. “Un’occasione per incontrarsi, conoscersi, scambiare esperienze e opinioni. Insomma, per sentirsi famiglia”, spiega Alessia Carraro, responsabile di settore. All’iniziativa hanno partecipato tutte le atlete di disciplina che fanno riferimento a Sant’Alvise stesso, ma anche alla Polisportiva Terraglio di Mestre e a Stile Libero di Preganziol, che si sono incontrate in un momento gioioso di condivisione dell’attività che sotto il profilo agonistico ha regalato risultati importanti. Un’occasione per fare il punto di quanto realizzato in questi mesi, ma anche per guardare già avanti con nuovi programmi di crescita volti a diffondere ancora di più e meglio il fascino del Sincro. Dal prossimo anno, sarà avviata una vera e propria scuola di danza coordinata dal maestro Carlo Zaia diplomato all’Accademia di Roma nonché tecnico federale e saranno investite ancora più energie nel campo della preparazione atletica a terra a Sant’Alvise, come a Mestre. Nuove sfide, per nuove soddisfazioni.

 

Leave a reply