BLACK LIONS PRONTI A GIOCARSI IL TITOLO, VENERDI VIA ALLE FINALI SCUDETTO

I Leoni della Polisportiva Terraglio in campo a Lignano Sabbiadoro, per la corsa al titolo tutti disponibili ed una bellissima novità in panchina


 

Con la Cerimonia di Apertura fissata per domani, giovedì 26 maggio alle 14:45 presso il Palazzetto Ge.Tur. di Lignano Sabbiadoro, parte il lungo weekend delle Finali di Serie A2 e di Serie A1 del Campionato Nazionale di Wheelchair Hockey, organizzato dalla FIWW in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico, la Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare, la Città di Lignano Sabbiadoro, Ge.Tur. e l’Azienda Vitivinicola Lorenzetto.

Il programma si svolgerà a partire da domani con le semifinali di Serie A2 nel pomeriggio e la Supercoppa Italiana tra Thunder Roma e Coco Loco Padova alle 21:00, ma l’appuntamento con il destino per i Black Lions è nella giornata di venerdì, quando alle 16:30 i ragazzi di coach Jgnea incroceranno le mazze con gli Sharks Monza per la semifinale secca che deciderà chi dovrà contendere il titolo alla vincente tra Coco Loco Padova e Thunder Roma.

 

Le Finali si svolgeranno il giorno dopo, alle 14:30 quella per il terzo posto, alle 16:00 quella per lo Scudetto, in una giornata che potrebbe essere davvero storica per gli alfieri della Polisportiva Terraglio targati Butyrose. “La squadra è carica e consapevole che sarà durissima, ma dopo la splendida stagione i Black Lions sono altrettanto consapevoli di potersela giocare con tutti, e sono ormai rispettati da tutti”, racconta il Team-Manager Andrea PICCILLO. “Ovviamente decisiva sarà la semifinale di venerdì con gli Sharks Monza, squadra molto solida e con alcune individualità di spicco soprattutto in attacco. Noi siamo al completo, nessun indisponibile e per di più affrontiamo questa avventura con il rientro nello staff di Saul VADALÀ, per noi un elemento importantissimo”.

Grazie alle modifiche regolamentari recentemente approvate in Federazione, il veneziano attuale head-coach della Nazionale potrà infatti tornare a sedere sulla panchina della sua storica squadra, affiancando il tecnico Ion JGNEA proprio nel momento topico della stagione. Curioso che, nel caso la finale fosse tra Venezia e Roma, dall’altra parte siederebbe con eguale ruolo il suo attuale assistente in azzurro.

 

Il presidente della Polisportiva Terraglio, Davide GIORGI, non nasconde la fibrillazione di tutta la società mestrina per un traguardo che, a prescindere dal risultato, è già di per sé importantissimo: “Ovviamente a Lignano si va per vincere, ma davvero il percorso di questi ragazzi dal 2011 ad oggi è stato incredibile e già ora possiamo parlare di una vittoria a prescindere. Chiaro che una Scudetto però fa gola, per le bacheche della Polisportiva Terraglio si tratterebbe di uno dei trofei più prestigiosi e da parte di tutti noi, atleti, dirigenti, famiglie, a Lignano la squadra potrà contare su un tifo sfrenato”.

 

La Polisportiva Terraglio e tutto il team dei Black Lions intende esprimere un ringraziamento particolare per il fondamentale supporto garantito all’azienda BUTYROSE (con sede a Noale, produttrice di un particolare integratore alimentare destinato ad alcune patologie di ambito colon-intestinale), main-sponsor della squadra ormai da due anni.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *