ALESSANDRO TRONCON, impariamo dai campioni

Bell’incontro tra i ragazzi del team agonismo STILELIBERO e Alessandro Troncon, il leggendario condottiero degli Azzurri del rugby: in 90 minuti, tanti insegnamenti su sport, vita e passione.

Troncon e la sua piccola Carlotta in mezzo alla squadra di nuoto della Stilelibero

Quasi due ore filate via velocissime, con il “guerriero” pronto a rispondere alle decine di domande dei ragazzi del team di nuoto agonistico Stilelibero: Alessandro TRONCON conferma in pieno il carisma e la generosità che lo contraddistinguevano sui campi da rugby regalando un bellissimo incontro ai tanti ragazzi venuti ad ascoltarlo al termine del loro allenamento.

Uno scambio di esperienze davvero ricco di spunti: il senso della passione per uno sport che comporta in entrambi i casi tanto sacrificio, il valore della condivisione, la volontà di migliorarsi sempre per alzare l’asticella dei propri obiettivi, la capacità di adattarsi alla fatica traendo comunque piacere dal proprio allenamento. Questi gli argomenti più richiesti, con l’ex mediano di mischia della Nazionale piacevolmente sorpreso dal numero dei partecipanti e dalla loro curiosità.

Ringrazio tutti i ragazzi, è stato bello poter confrontare la mia esperienza di giocatore di rugby con quella di questi giovani e giovanissimi nuotatori agonisti: al di là delle differenze specifiche, credo che il linguaggio dello sport sia davvero universale e dal confronto tra discipline diverse possano nascere ottimi spunti per migliorare se stessi, nello sport come nella vita“.

 

 

Leave a reply