GIOCHI IN VILLA 2013, UNA GIORNATA DA RICORDARE

Nella splendida cornice della Riviera del Brenta, ragazzi e famiglie di Special Olympics ospiti di un’organizzazione splendida

 

Comincia tutto alle 9:30 di una bella mattinata di settembre, con la cerimonia di accensione della fiaccola olimpica da parte di un atleta speciale: solenne, emozionante, seguita come sempre con religioso rispetto da parte di tutti i presenti.

 

Poi, via ad una giornata semplicemente meravigliosa: Villa Venier Contarini, una delle perle architettoniche della Riviera del Brenta, ha fatto da sfondo all’edizione 2013 di “GIOCHI IN VILLA”, manifestazione dedicata agli atleti Special Olympics inserita nel contesto della XXXVI RIVIERA FIORITA organizzata in collaborazione tra IRVV (Istituto Regionale Ville Venete), CIP Veneto, Special Olympics Team Veneto e Polisportiva Terraglio.

La mattinata scivola via leggera e divertente per tutti i 60 atleti in rappresentanza di varie associazioni e realtà sportive del Veneto (Polisportiva Terraglio di Mestre, Associazione Sorriso di Mira, Associazione Arcobaleno di Fossò, Stilelibero di Preganziol, Associazione Oltre di Montebelluna, Comunità Alloggio di Oriago di Mira) i giochi si sono svolti rispettivamente dietro la barchessa ovest con allestimento di campo da basket; sul prato, con allestimento di due campi di bocce e bowling e di corsie e spazi per lo svolgimento di giochi singoli e di squadra; nel parco a nord della Villa per giochi ed attività ricreative, il tutto sempre seguito con grande attenzione da istruttori e personale volontario.

Dopo la visita istituzionale del Comune di Mira (assessori allo sport e alle politiche sociali), grazie agli amici Chiarentin e Tuzzato alle 11:30 è stato possibile per un piccolo gruppo di fortunati (alcuni atleti e rispettivi genitori, membri dell’IRVV, delegazione SOI del Lazio) fare un bellissimo giro in barca lungo il Naviglio Brenta.

 

A mezzogiorno, applauditissima l’esibizione del gruppo di danza BELLY PANZERS di Mira, quindi la pausa pranzo (buonissimo, abbondante e totalmente offerto dall’organizzazione) terminata alle 13:30.

 

Ad allietare la primissima digestione, il corteo delle barche lungo il canale fiorito ha reso speciale il bel momento di relax immerso nella natura e nell’arte.

Dalle 15 alle 17 una gigantesca caccia al tesoro ha animato il pomeriggio dei ragazzi (e non solo…), poi però tutti calmi ad ascoltare incantati la performance dell’Orchestra Symphoniae di Romani d’Ezzelino (VI), 40 elementi diretti dal Maestro Marcello GODI che dal palco davanti alla Villa hanno saputo mescolare musica, sentimento ed estetica dell’ascolto conquistando profondamente tutto il pubblico presente.

 

Alle 18, come da scaletta ufficiale, l’appuntamento più atteso da ogni atleta, LA PREMIAZIONE! La testimonial d’eccezione Giovanna VOLPATO (maratoneta di fama internazionale) ha consegnato le medaglie assieme al presidente dell’IRVV Giuliana FONTANELLA e al vice-presidente dell’IRVV Giampi ZANATA, suscitando il consueto entusiasmo in tutti gli oltre 300 partecipanti ad una giornata da ricordare davvero.

 

 

Leave a reply