LA NOSTRA STORIA

Dall’acqua la vita, dallo Sport il Bene.

Nei trent’anni trascorsi dalla sua nascita, il Gruppo Terraglio non ha mai derogato a questi due principi ispiratori, consolidando una vera e propria filosofia di vita e di lavoro giunta nel corso del tempo a risultati numerici e professionali difficilmente ipotizzabili al momento della fondazione del nucleo originario del Gruppo.

Inaugurata nel 1985 la storica sede mestrina, la Polisportiva Terraglio a.s.d. diviene infatti negli anni un importante centro di riferimento cittadino, con lo sport a tessere un robusto filo rosso capace di legare assieme due mondi apparentemente incapaci di dialogo, quello della pratica sportivo-agonistica da un lato, quello del recupero medico-funzionale e della disabilità psico-fisica dall’altro.

Anni di lavoro sul territorio e una crescita professionale costruita sul campo, giorno per giorno, un bagaglio importante andato a confluire poi nella creazione dell’associazione gemella “Stile Libero srl ssd”, nata per gestire il nuovo centro sportivo polifunzionale inaugurato nel 2004 a Preganziol: una struttura modernissima, sviluppata in tre piani dedicati ad attività sportive e natatorie amatoriali e agonistiche, attività di reinserimento della disabilità, area fitness, recupero funzionale e vasti spazi interni ed esterni per l’organizzazione di eventi, corsi, centri estivi e molto altro ancora.

All’acqua, vera vocazione primaria dell’associazione, viene dedicato uno studio costante, focalizzando l’attenzione in maniera particolare sulle sue straordinarie funzionalità in uso terapeutico-riabilitativo, sia in fase post-traumatica che in situazioni di disabilità fisica e psichica anche grave.

Nasce con questa precisa filosofia nel 2004 “FisioSport Terraglio srl”, branca del gruppo totalmente dedicata al recupero funzionale con sede presso la Polisportiva Terraglio di Mestre, divenuto in pochi anni un punto di riferimento per le particolari metodologie riabilitative applicate dentro e fuori dall’acqua.

Sull’onda di una crescita esponenziale e di una richiesta sempre più importante da parte di utenti, sportivi e famiglie, FisioSport Terraglio decide di ingrandire la propria sede di via Penello a Mestre con la costruzione di un nuovo centro polifunzionale interamente dedicato alla ricerca del benessere psico-fisico attraverso le più moderne tecnologie applicate allo sport, al recupero-funzionale e al reinserimento sociale.

La struttura è configurata in IMPRESA SOCIALE A RESPONSABILITÀ LIMITATA, e dal mese di novembre 2014 opera in regime di convenzione con il Sistema Sanitario Regionale in Branca 56 (Medicina Fisica e Riabilitazione, con specializzazione nella disabilità) dopo aver superato un articolato iter di Accreditamento Istituzionale presso Regione Veneto, ARSS e Azienda ULSS 12 grazie al progetto complessivo di sinergia tra SPORT, SOCIALE e SANITARIO ritenuto di ALTO VALORE INNOVATIVO.

 

Questo progetto complessivo ha coinvolto tutte le principali associazioni del territorio nell’ambito della disabilità, sia fisica che cognitiva, con oltre 500 utenti seguiti annualmente cui dal 2015 andranno ad aggiungersi quelli provenienti dalla convenzione con il SSR. È inoltre attiva una forte collaborazione con INAIL e CIP Veneto per la promozione dell’attività sportiva in esiti da infortunio sul lavoro, un accordo siglato a fine 2014 che ha avuto un’ampia eco mediatica sostanziata nell’apertura di uno sportello informativo e di coordinamento presso le sedi INAIL di Marghera, Venezia Centro Storico e San Donà di Piave.

 

IL GRUPPO TERRAGLIO STA INOLTRE PROMUOVENDO LA COSTITUZIONE DI UN CONSORZIO DI REALTÀ VENETE OPERANTI IN AMBITO SOCIO-SANITARIO (VI HANNO GIÀ ADERITO ASSOCIAZIONI DELLE PROVINCE DI ROVIGO, PADOVA, BELLUNO E TREVISO), ALLO SCOPO DI DIFFONDERE IN TUTTA LA REGIONE UN MODELLO OMOGENEO PER APPROCCIO, METODOLOGIA E VISIONE.

 

 

Leave a reply