VIS 2012, POLISPORTIVA PROTAGONISTA

Si è svolta nel weekend del 20 e 21 ottobre la seconda edizione di VIS-Venezia in Salute, la manifestazione organizzata dall’Ordine dei Medici della Privincia di Venezia in collaborazione con il Comune di Venezia.
Spalmato in due giorni, l’evento era quest’anno focalizzato sul tema dell’invecchiamento attivo, in continuità con il tema promosso dall’Unione Europea “2012, anno dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra generazioni”.
La Polisportiva Terraglio è stata tra i protagonisti della due giorni al Parco San Giuliano, avendo da tempo intrapreso un forte investimento proprio nell’ambito dell’Attività Fisica Adattata dedicata proprio alla terza età.
“Per quanto ci riguarda, senza dubbio questa seconda edizione di VIS è stata un successo ed un passo in avanti rispetto alla prima edizione, sia dal punto di vista organizzativo che da quello logistico” ha dichiarato il presidente Davide Giorgi.
“Il tema di quest’anno – l’Attività Fisica Adattata – vedeva peraltro una straordinaria coincidenza con quanto già attivato presso la nostra associazione ormai da tempo, un percorso di formazione e di sensibilizzazione sul territorio dei temi legati all’invecchiamento attivo.
In particolare, abbiamo proficuamente collaborato con il Servizio di Programmazione Sanitaria del Comune di Venezia al bellissimo progetto “AllenaMente”, svoltosi durante tutta l’estate proprio al Parco di San Giuliano: i cittadini che vi hanno preso parte sono stati più di 80, con un’assiduità ed uno spirito di partecipazione che ci hanno davvero colpito e che ancor di più hanno rinforzato la nostra convinzione rispetto al nostro impegno quotidiano”.
“La conferma è venuta proprio qui al VIS, quando nel pomeriggio di sabato 55 di quegli 80 si sono presentati pimpanti più che mai per un omaggio alla manifestazione.
I corsi A.F.A. sono adesso attivi anche presso la nostra struttura, sia in palestra che in piscina, e a breve partiremo con un progetto di diffusione che ci vedrà affiancati ad alcune Municipalità nell’ottica di rendere ogni porzione del nostro territorio in grado di sfruttare le proprie società sportive, i propri impianti ed i propri spazi verdi pubblici con la medesima finalità”.
“VIS rimane quindi un appuntamento che, come accaduto fin dal primo momento, ci vede convinti sostenitori e partner attivi: ringraziamo l’Ordine dei Medici, ARS Medica, il Servizio di Programmazione Sanitaria, l’Ente Bosco di Mestre e Venice Marathon per il bel lavoro di squadra che ci ha visti collaborare per qualche mese assieme. Di sicuro, nel 2013 noi ci saremo ancora”.
Leave a reply