BLACK LIONS, FESTA GRANDE PRIMA DELLA SFIDA SCUDETTO

Festa per l’ultima partita casalinga dei Black Lions Venezia già ampiamente classificati per le fasi finali di Lignano dal 16 al 19 maggio prossimi.

Festa a cui non ha voluto mancare l’assessore Venturini che ha augurato ai leoni veneziani di centrare il bis in campionato. Durante l’intervallo balletto delle ragazze della Dance Ability Terraglio. E terzo tempo tutti a mangiare assieme nel parco della Polisportiva.

Per la cronaca, i Dolphins Ancona si sono presentati a questo appuntamento a ranghi ridotti per una serie di problemi che han contraddistinto un po’ tutta la stagione dei dorici, problemi continuati anche durante la partita con lo stick Scalini costretto a giocare parte della partita senza lo stick, rotto in uno scontro.

I Black Lions danno spazio un po’ a tutta la rosa, e partono con una formazione inedita, che fatica all’inizio a trovare le giuste posizioni e ne approfittano i Dolphins per segnare due volte con Magri.

Apportati i dovuti correttivi comincia la rimonta dei veneziani con un Granzotto in gran spolvero che alla fine realizzerà una Manita. Nel terzo tempo scende in campo anche mister Corò, giusto il tempo per realizzare una doppietta e finale tutto al femminile, prima Di Ruzza di stick, cosa rara, indirizza in rete una pala vagante al limite dell’area per il suo primo gol in campionato. Poi negli ultimi minuti spazio anche alla Yakhimashko, preziosa nelle attività di sostegno alla squadra ma con punteggio che non le permette di trovare molto spazio in campo, che si fa trovare libera davanti alla porta e insacca un preciso assist di Jignea. Da segnalare anche il ritorno in campo, dopo quasi due anni dall’ultima partita ufficiale, del portiere Abel Zahirovic.

 

Ultimo appuntamento il 22 aprile a Viadana (Mantova) contro i Warriors, alla disperata ricerca di una vittoria per sperare nella qualificazione, e poi testa a Lignano.

 

BLACK LIONS – DOLPHINS 9 – 2 (1 – 2, 2 – 0, 5 – 0, 1 – 0)

 

BLACK LIONS VENEZIA: Cibin, Ranzato, Franzò, Giuge, Granzotto (5), Corò (2), Di Ruzza (1), Yakymashko (1), Zahirovic, Jignea, Salvo.

All. Corò

 

 

DOLPHINS ANCONA: Jervicella, Scalini, Baldassini, Occhialini, Magri (2), Donna

All. Pichierri

Arbitri: Diamante e Jacuzzo

 

 

TORNA A >> adulti